Tutto sulle stazioni meteo!

Una stazione meteo è un insieme di strumenti che viene utilizzato per misurare i parametri atmosferici attuali.

I dati più importanti sono:

  • Temperatura dell’ aria. Si misura con un apposito sensore, protetto dallo schermo solare per evitare che surriscaldi. La temperatura infatti deve essere misurata all’ ombra
  • Umidità relativa dell’ aria. Anche questo sensore(igrometro) si trova alll’ interno dello schermo solare
  • Precipitazioni. Si misurano con il pluviometro, un “imbuto” che raccoglie la pioggia, posto di solito in alto.
  • Velocità e direzione del vento. L’anemometro e la banderuola sono gli strumenti dedicati, e sono di solito i più alti della stazione.
  • Raggi UV. Si tratta della componente ultravioletta della radiazione solare
  • Radiazione solare globale. Misura l’intensità del sole, in uno spettro ampio di frequenze

Come installarla

Per avere dati accurati, la stazione meteo va installata nel modo corretto. Premesso che la stazione deve essere di buona qualità, vi sono alcune regole: gli strumenti devono essere posti ad almeno 2 metri di altezza dal suolo, e non ci devono essere ostacoli nelle vicinanze che bloccano pioggia e vento. Ogni organizzazione meteorologica poi ha le sue regole specifiche. Infine, è importante anche la manutenzione

Trasmissione dei dati

Le stazioni hanno dei sistemi wireless che se collegati ad internet possono trasmettere dati su reti internazionali, come ad esempio weather underground. Dunque è possibile registrare tutti i dati e archiviarli. Stazioni più professionali hanno anche pannello solare, scheda per memorizzare dati, antenne radio etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *